Feeds
Articolo
Commento

Il forte di Fortezza

Il forte di Fortezza, il più grande forte difensivo in Europa, finito nel 1838 e mai usato. Il forte perfetto, costituito da circa 20 milioni di mattoni e 250.000 metri cubi di granito. Ogni entrata è assicurata doppiamente se non addirittura tre volte, le feritoie non hanno angoli bui. Costruito per un nemico che non è mai arrivato. Un luogo magico dove si trovano storie curiose. Aneddoti del passato e storie sul leggendario tesoro d’oro. C’è molto da scoprire!

Orari d’apertura da novembre ad aprile da martedì a domenica dalle ore 10.00 – 16.00 e da maggio a ottobre dalle ore 10.00 – 18.00!

Consiglio BrixenCard. L’ingresso alla fortezza è incluso nella BrixenCard!

 

 

Back in time

Rendezvous Bressanone – Tour storico- teatrale

Immaginatevi di tornare indietro nel tempo, nel XII secolo, e di ritrovarvi in una città avvolta nei suoi misteri e vicissitudini. A Bressanone è possibile immergersi in un excursus temporale e conoscere più da vicino alcuni personaggi storici della città vescovile. Si chiama “Sulle tracce dell’elefante” ed è un tour storico-teatrale particolarmente interessante e divertente per tutta la famiglia. Durante il giro di visita della città ci saranno degli attori che impersoneranno tra gli altri Matthias, fiero guardiano delle mura vissuto nel XII secolo, il rinomato pittore Leonhard e molti altri. Se volete saperne di più, non vi resta che prenotare una visita guidata!

La visita guidata dura 90 minuti ed è in lingua italiana.

Date:

Visite individuali:

07.01-25.03.2017: sabato alle ore 16

Prezzo: 10 € a persona, 5 € con BrixenCard

Ticket & prenotazioni – www.brixen.org/rendezvous – tel. 0039 0472 836401

Gruppi: il tour è prenotabile per gruppi su richiesta

Foto: cHannes-Niederkofler

Foto: cHannes-Niederkofler

 

Capodanno 2016 a Bressanone

La voglia di fare festa si tiene fino all’ultima notte dell’anno a Bressanone. Concludiamo con il botto! Nella spettacolare Piazza del Duomo tutta la città festeggia l’arrivo dell’anno nuovo. L’atmosfera sarà riscaldata dal DJ Enzo Morgan feat. Electro Noise di Radio studio 92, e il tutto sarà coronato da spettacolari fuochi d’artificio alle ore 0.05. Come vuole la tradizione poi il walzer dell’anno nuovo inaugura l’anno 2017. Per il benessere del corpo e qualcosa di caldo da scaldarsi ci sono i vari stand del mercatino di natale e i vari ristoratori della città vecchia. Per i leoni della notte il Club Max vi invita a continuare la festa fino alle prime ore del mattino.

Tra poco più di due settimane è Natale, incredibile ma vero è ormai giunta l’ora di addobbare l’albero e allestire il tradizionale presepe. E perché non prendere spunto dalle meravigliose riproduzioni a grandezza naturale di figure di presepe presentate quest’anno al mercatino di Natale, nel centro storico e presso la stazione. Dopo una piacevole passeggiata tra le diverse attrazioni del mercatino, dove ci siamo concessi un buon vin brulè ci fermiamo presso il museo diocesano a Palazzo vescovile per visitare la rinomata collezione di presepi custodita al suo interno. Novità di quest’anno sono i presepi di carta della collezione Engelhardt risalenti al Novecento.

Orario d’apertura del museo dei presepi con la mostra “In dulci jubilo!”  fino all’8 gennaio 2017 ogni giorno dalle oer 10 alle 17 e il giorno 17 e 18.12.2016 dalle ore 9 alle 17

14322494_1095509153870483_130535353258824906_n

Oh che bello… bello proprio. Il sole mi sta dolcemente accarezzando la faccia e mi sono appena messo comodo. Sotto di me brilla la neve bianca, il cielo splende in un blu meraviglioso, circondato dalla strabiliante vista sulle spettacolari formazioni rocciose del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO delle Dolomiti.
Tutto rilassato mi faccio trasportare, e i miei pensieri sono già sugli sci mentre scendo la prossima pista. Un bel po’ di neve… un vero paradiso invernale! Il rumore dell’ultimo traliccio della funivia mi riporta alla realtà. Alzare ancora la barra e via. Buona sciata! Forse ci incontriamo alla prossima baita…
Tutte le info su http://www.plose.org/it/! Aperto dal 3 dicembre 2016 fino al 2 aprile 2017! La cabinovia è aperta tutti i giorni dalle 8.45 alle 16.30.

Finalmente è di nuovo avvento nella città vescovile. Quando le giornate si accorciano e le temperature si abbassano non c’è probabilmente cosa più bella che finire la giornata con un tè caldo e dei buoni biscotti. Uno dei miei biscotti preferiti sono i cornetti alla vaniglia… qual era la ricetta… fatemi pensare… ah sì!

Ingredienti:

320 g farina

60 g mandorle, non sbucciate e tritate

60 g noci, non sbucciate e tritate

270 g burro

120 g zucchero

2 uova

1 pizzico di sale

Preparazione:

Mescolate le noci con la farina. Aggiungete il burro a dadini, lo zucchero, le uova e il sale e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e fate riposare al fresco per un’ora. Formare delle palline con l’impasto, stendete in dei rotolini e formate poi dei cornetti. Mettete in forno a 180° per 5-7 minuti. Rotolate i cornetti ancora caldi in un mix di zucchero e vaniglia.

Buon divertimento nel preparare e gustare!

(c) Magnolia

(c) Magnolia

 

 

 

 

 

 

L’elefante brissinese Soliman sogna di nuovo e ci porta con sé in un viaggio in un mondo dei sogni e pieno d’avventure. I rinomati artisti della luce francese “Spectaculaires” vi rapiscono in un mondo fantastico pieno di emozioni, colori, luci e musiche accattivanti. Elementi del primo anno e nuove creazioni fanno rivivere le meravigliose facciate del Palazzo Vescovile di Bressanone. Uno spettacolo multimediale unico di luci e musica aspetta gli spettatori. Lasciatevi incantare!
“Il Sogno di Soliman 2”  dal 24 novembre 2016 – 8 gennaio 2017 ogni giorno alle ore 17.30, 18.30 e 19.30, venerdì e sabato alle ore 17.30, 18.30, 19.30 e 20.30 – nessun spettacolo il 24 e 25 dicembre 2016
Tutte le informazioni e la prevendita dei biglietti su http://www.brixen.org/it/soliman.html

Magie di natale a Bressanone

Che cosa sarebbe l’avvento senza il mercatino di natale di Bressanone? Per la 26° volta il mercatino di natale di Bressanone immerge la piazza Duomo in un’atmosfera invernale magica ed è quindi diventato indispensabile per il più bel periodo dell’anno. Un posto per incontrarsi con amici a bere un vin brulé o specialità fatte in casa, per passeggiare tra gli stand di specialità locali e per ammirare l’artigianato tradizionale ma anche quello innovativo. Diversi cori e gruppi musicali, esibizioni di artigiani e giri in carrozza per la città vecchia chiudono il programma prenatalizio.

Per ulteriori informazioni per gustarsi i giorni prima delle feste visitate il sito http://www.weihnacht-brixen.com/cs.asp?st=775&sp=it

Orari d’apertura del Mercatino di Natale:

giorni feriali dalle ore 10.00 alle 20.30, domenica e festivi dalle ore 9.30 alle 20.00

24.12 e 31.12 16 dalle ore 10.00 alle 17.00

Il 01.01.2017 dalle ore 12.00 alle 20.00

(il 25.12. il mercatino rimane chiuso)

cropped-109.jpg

Quando le giornate si accorciano e un vento fresco annuncia l’inverno che è alle porte si deve assolutamente fare qualcosa contro il blues di novembre. Si trova rimedio – protetti grazie ai portici da tutte le intemperie – facendo una passeggiata nel centro storico di Bressanone. Dalle cose utili a quelle tradizionali o di tendenza – la varietà di negozi offre un’esperienza di shopping unica. Dopo si trova sul programma ancora del benessere, lasciatevi coccolare nelle piscine e nell’area wellness dell’”Acquarena”. Si continua in totale relax in uno dei rinomati ristoranti o locali di tendenza del centro storico per concludere la giornata di tardo autunno con una cena e un bicchiere di vino.

Acquarena 2009Filz_4997

Eisacktaler Kost, Settimana della buona cucina

Oggi vi svelerò il mio piatto preferito in assoluto al “Törggelen”. Una vera delizia per il palato che oramai si trova quasi solo nelle vecchie stube dei contadini o nei ristoranti di tradizione. Da accompagnare ad un bel bicchiere della Valle Isarco.

“Erdäpfelblattln” con crauti (per 4 persone)

Ingredienti:

600 gr di patate, 200 gr di farina, 20 gr buro, 2 uova, sale, olio per friggere

Preparazione:

Prima si pelano le patate, si cuociono e poi si passano con lo schiacciapatate. Poi si mischiano le patate con le uova, il burro, la farina ed il sale e si fa raffreddare. Stendere la pasta – circa mezzo centimetro di spessore. Con un coppa pasta ricavare dei tondi e farli dorare nell’olio bollente a circa 180 gradi. Servire con crauti!

Buona riuscita e buon appetite!

blattln_sauerkraut

« Neuere Artikel - Ältere Artikel »